soggiorni

Filippine Estensione

  • FILIPPINE

  • DESCRIZIONE

    Le isole più belle delle Filippine

  • BOHOL

    Descrizione:
    L’isola di Bohol offre ai viaggiatori indipendenti una vasta gamma di opzioni, sia sui classici binari battuti, che al di fuori. La località viene pubblicizzata molto sulle immagini delle Chocolate Hills e delle sue specie animali dagli ochhi enormi, i tarsi. Tuttavia, c’è molto di più, infatti, al largo c’è la possibilità di effettuare splendide immersioni, gettarsi nei fiumi con il kayak e il paddle boarding e rilassarsi sulle incontaminate spiagge di sabbia bianca.
    Luogo:
    Visayas Centrale
    Come arrivare:
    Philippine Airlines, Cebu Pacific e Air Asia gestiscono l'aeroporto di Tagbilaran. Attualmente tutti i voli sono durante il giorno, tuttavia ci sono piani per aggiornare l'aeroporto di Tagbilaran, al fine di ospitare i voli notturni. Il molo turistico di Tagbilaran City, invece, gestisce più di 4000 viaggiatori ogni giorno. Nove tratte giornaliere da Cebu vengono gestite in modo efficiente, con altre navi da Manila, Cagayan de Oro City, Dumaguete, Dipolog, Iligan City, Larena, Plaridel e Ozamiz City. Un altro punto di accesso facile a Bohol è Tigigon. La città portuale nel nord-est ha oltre 20 collegamenti giornalieri in traghetto per Cebu e la corsa dura solo da 1 a 1 1/2 ore.
    Clima:
    Bohol ha un clima tropicale. La stagione estiva da maggio a luglio porta temperature più elevate e giornate molto umide. Da agosto a ottobre è il periodo del monsone di sud-ovest, dove il tempo durante questa stagione non è molto prevedibile, con settimane di tempo calmo che si alternano a giorni di pioggia.

    Località: BOHOL
  • BORACAY

    Descrizione:
    La piccola Boracay è la principale attrazione turistica delle Filippine, alimentata da una crescita esplosiva e da un clamore esorbitante. Il centro focale del movimento è White Beach, una distesa di sabbia di 4 km, una spiaggia da cartolina, ricca di alberghi, ristoranti, bar e negozi di immersione. L'oceano è pieno di paraws romantici (barche a vela) che vanno in giro, con le loro vele colorate. La località è segnata dai suoi tramonti perfetti, dalla sua musica dal vivo e dai suoi danzatori del fuoco che volteggiano i loro manganelli, con una festa che va avanti tutta la notte. Il Governo di Boracay, tuttavia, ha iniziato a voler mettere dei paletti per limitare questa esplosione, dichiarando dal 26 aprile 2018 per 6 mesi, temporaneamente chiuso ai turisti, utilizzandolo come periodo di "riabilitazione", dove nessun turista sarà autorizzato ad entrare nell'isola.
    Luogo:
    Mar di Sibuyan
    Come arrivare:
    L'isola di Boracay non ha un aeroporto commerciale. Tuttavia, l'aeroporto di Caticlan è appena oltre lo stretto sulla terraferma di Panay, a soli 10-15 minuti di barca. Cebu Pacific e Philippine Airlines offrono molti voli giornalieri per Manila e Cebu. Due piccole compagnie aeree, Air Swift e Air Juan offrono importanti rotte per Palawan, Air Swift per Busuanga e Air Juan per El Nido. Oltre a Cebu Pacific e Philippine Airlines, con voli da Manila e Cebu, esistono diverse altre compagnie aeree che servono le rotte nazionali. Una flotta di bangkas (barche), invece, trasporta persone avanti e indietro tra Caticlan e Boracay ogni 15 minuti tra le 5:00 e le 19:00. Tutte le barche arrivano al molo Cagban di Boracay. Da giugno a novembre, i venti freddi da sud-ovest obbliga spesso la necessità di fare il giro della punta settentrionale di Caticlan fino a Tabon, dove la stessa flotta di navi vi porterà al molo alternativo di Boracay a Tambisaan.
    Clima: Durante la stagione secca di novembre-maggio, White Beach è calmo e molto adatto per il nuoto, mentre l'altro lato dell'isola ha grandi onde e venti, che lo rendono adatto per il kite-surf e il windsurf. Durante la stagione delle piogge di giugno-ottobre, invece, questo è invertito, con rischio di tifoni. La spiaggia bianca spesso ha venti e onde grandi che a volte non sono adatti per nuotare. Il periodo migliore per visitare questa zona delle Filippine è dicembre-aprile.

    Località: ISOLA DI BORACAY
  • CEBU

    Descrizione:
    Cebu è l'isola più densamente popolata delle Filippine ed è seconda solo a Luzon nella sua importanza strategica ed economica per il paese. La località attira un numero sempre più crescente di turisti ogni anno, grazie alle sue meravigliose spiagge di sabbia bianca e le immersioni spettacolari, principalmente dalla punta nord di Cebu a Malapascua e sulla costa sud-occidentale a Moalboal. Un’altra caratteristica da non trascurare è Cebu City, con i suoi bar vivaci, ristoranti emergenti e il suo fiorente appeal.
    Luogo:
    Arcipelago delle Visayas, Regione del Visayas Centrale
    Come arrivare:
    Cebu è raggiungile via aereo, grazie all’aeroporto internazionale Lapu-Lapu Mactan. Dall’aeroporto, nel caso non vi sia un servizio transfer, vi è la possibilità di arrivare a Cebu City grazie al bus. Da Lapu-Lapu City si può prendere un autobus per arrivare a Colegio De La Inmaculada Concepcion, dove grazie ad un altro autobus si raggiungerà la città di B Benedicto St. che si trova a 10 minuti circa, a piedi, da Cebu City.
    Clima:
    Cebu ha un clima tropicale. Per molti mesi dell'anno piove circa un giorno su due, tranne nel periodo febbraio-maggio. Il periodo migliore per visitare Cebu va indicativamente da febbraio ad aprile.

    Località: CEBU
  • EL NIDO

    Descrizione:
    El Nido è la base principale per esplorare lo splendido Arcipelago Bacuit. Piccoli uccelli costruiscono i loro nidi commestibili di saliva nelle immense rocce calcaree che circondano la città. La città vera e propria ha una spiaggia normale, ma ospita un emergente numero di ristoranti e bar, anche se molti visitatori preferiscono rimanere al di fuori della città. Le opzioni nelle vicinanze includono Corong Corong, una lunga spiaggia stretta a sud che si affaccia sulla baia di Bacuit; Caalan, una striscia rocciosa di tranquilli resort a nord.
    Luogo:
    Provincia di Palawan, Regione di Visayas Occidentale
    Come arrivare:
    Air Swift ha voli giornalieri per Manila, Caticlan (per Boracay), Cebu e Clark. Tutti i voli sono per Lio Airport, 7 km a nord della città. Tuttavia, molte persone che si dirigono a El Nido prendono un volo più economico per Puerto Princesa, da qui si dirigono in 5 ore verso nord. Un altro modo per raggiungere la località è la barca. Tutte le barche pubbliche utilizzano il porto di El Nido all'estremità ovest di Sirena St nella città vera e propria. Il servizio di navigazione più importante per i visitatori del nord di Palawan è la connessione El Nido-Coron. Mentre non esistono più bangkas pubblici diretti a sud verso Port Barton o Sabang.
    Clima:
    El Nido ha un clima tropicale. In linea generale si possi indicare tre periodi chiave: da aprile ai primi di giugno, il momento migliore per i viaggi in mare; da luglio a settembre con i picchi del monsone di sud-ovest, con forti piogge; da dicembre a febbraio con il periodo più secco, ma con i venti che potrebbero rovinare i programmi delle barche. Il periodo più consigliato per visitare El NIdo è da novembre a maggio.

    Località: EL NIDO
  • PALAWAN

    Descrizione:
    L’unico elemento che può descrivere Palawan, è l'acqua che lo circonda. Con i suoi paesaggi marini strepitosi e la sua fauna acquatica e terrestre, la regione più scarsamente popolata delle Filippine, è anche la più affascinante. Nonostante il forte successo turistico degli ultimi anni e alla sua nomina di tesoro dei viaggi, l'interno amazzonico dell'isola principale rimane ancora relativamente incontaminato.
    Luogo:
    Sud-Est Asiatico
    Come arrivare:
    I due principali aeroporti di Palawan sono l'aeroporto internazionale di Puerto Princesa, che serve tutta Palawan e l'aeroporto Franciso B Reyes di Busuanga Island, che serve le isole Calamian. Entrambi gli aeroporti sono serviti dalla maggior parte dei principali vettori nazionali. Inoltre, ci sono traghetti passeggeri che collegano Puerto Princesa e Coron con Manila, e un altro traghetto che collega Manila a El Nido. C'è anche una rotta tra Puerto Princesa e Iloilo (Visayas) attraverso le remote isole Cuyo. Tuttavia, però, tutti i tragitti sono irregolari, infatti di solito vengono effettuati solo un paio di viaggi a settimana.
    Clima:
    Palawan ha un clima tropicale. In linea generale si possi indicare tre periodi chiave: da aprile ai primi di giugno, il momento migliore per i viaggi in mare; da luglio a settembre con i picchi del monsone di sud-ovest, con forti piogge; da dicembre a febbraio con il periodo più secco, ma con i venti che potrebbero rovinare i programmi delle barche. Il periodo più consigliato per visitare Palawan è da novembre a maggio.

    Località: PALAWAN
  • Al momento non ci sono offerte per questa estensione

    Potrebbero interessarti anche

    € 100

    - offerta valida solo nel caso in cui compagnia e volo selezionati da Combotour saranno confermati 20 gg prima della partenza mantenendo tariffa garantita da preventivo, aeroporto di partenza e durata scalo

    ACCONTO 100 EURO = SCONTO 200 EURO!

    € 580

    Marocco - 8 GIORNI 7 NOTTI

    MAROCCO LE CITTA' IMPERIALI

    € 660

    Birmania - 9 giorni - 8 notti

    BIRMANIA "ZAINO IN SPALLA"

    € 1.050

    Costa Rica - 10 giorni - 9 notti

    COSTA RICA ZAINO IN SPALLA

    € 1.400

    Perù - 12 giorni - 11 notti

    PERU' ZAINO IN SPALLA

    € 1.560

    Argentina - 10 GIORNI - 9 NOTTI

    PATAGONIA EXPRESS

    € 1.650

    Guatemala / Belize - 10 giorni - 9 notti

    GUATEMALA & BELIZE

    € 1.900

    Sudafrica - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    MERAVIGLIE DEL SUD AFRICA

    € 1.950

    Perù - 12 giorni - 11 notti

    PERU ON THE ROAD

    € 2.010

    Namibia - 12 GIORNI - 11 NOTTI

    NAMIBIA ADVENTURE - CAMPI TENDATI

    € 2.300

    Costa Rica - 10 GIORNI - 9 NOTTI

    BEST OF COSTA RICA

  • Filippine - Informazioni Utili


    Località dell'Hotel

    Bohol
    Descrizione: L’isola di Bohol offre ai viaggiatori indipendenti una vasta gamma di opzioni, sia sui classici binari battuti, che al di fuori. La località viene pubblicizzata molto sulle immagini delle Chocolate Hills e delle sue specie animali dagli ochhi enormi, i tarsi. Tuttavia, c’è molto di più, infatti, al largo c’è la possibilità di effettuare splendide immersioni, gettarsi nei fiumi con il kayak e il paddle boarding e rilassarsi sulle incontaminate spiagge di sabbia bianca.

    Cebu
    Descrizione: Cebu è l'isola più densamente popolata delle Filippine ed è seconda solo a Luzon nella sua importanza strategica ed economica per il paese. La località attira un numero sempre più crescente di turisti ogni anno, grazie alle sue meravigliose spiagge di sabbia bianca e le immersioni spettacolari, principalmente dalla punta nord di Cebu a Malapascua e sulla costa sud-occidentale a Moalboal. Un’altra caratteristica da non trascurare è Cebu City, con i suoi bar vivaci, ristoranti emergenti e il suo fiorente appeal.

    El Nido
    Descrizione: El Nido è la base principale per esplorare lo splendido Arcipelago Bacuit. Piccoli uccelli costruiscono i loro nidi commestibili di saliva nelle immense rocce calcaree che circondano la città. La città vera e propria ha una spiaggia normale, ma ospita un emergente numero di ristoranti e bar, anche se molti visitatori preferiscono rimanere al di fuori della città. Le opzioni nelle vicinanze includono Corong Corong, una lunga spiaggia stretta a sud che si affaccia sulla baia di Bacuit; Caalan, una striscia rocciosa di tranquilli resort a nord.

    Isola di Boracay
    Descrizione: La piccola Boracay è la principale attrazione turistica delle Filippine, alimentata da una crescita esplosiva e da un clamore esorbitante. Il centro focale del movimento è White Beach, una distesa di sabbia di 4 km, una spiaggia da cartolina, ricca di alberghi, ristoranti, bar e negozi di immersione. L'oceano è pieno di paraws romantici (barche a vela) che vanno in giro, con le loro vele colorate. La località è segnata dai suoi tramonti perfetti, dalla sua musica dal vivo e dai suoi danzatori del fuoco che volteggiano i loro manganelli, con una festa che va avanti tutta la notte. Il Governo di Boracay, tuttavia, ha iniziato a voler mettere dei paletti per limitare questa esplosione, dichiarando dal 26 aprile 2018 per 6 mesi, temporaneamente chiuso ai turisti, utilizzandolo come periodo di "riabilitazione", dove nessun turista sarà autorizzato ad entrare nell'isola.

    Palawan
    Descrizione: L’unico elemento che può descrivere Palawan, è l'acqua che lo circonda. Con i suoi paesaggi marini strepitosi e la sua fauna acquatica e terrestre, la regione più scarsamente popolata delle Filippine, è anche la più affascinante. Nonostante il forte successo turistico degli ultimi anni e alla sua nomina di tesoro dei viaggi, l'interno amazzonico dell'isola principale rimane ancora relativamente incontaminato.

Condividi su: