soggiorni

Spagna Tour Torna ai Tour

  • TENERIFE FLY & DRIVE
  • 9 Giorni - 8 Notti - Min. 2 Persone

Alla scoperta di Tenerife in totale libertà con l'auto a noleggio e l'ausilio della app di viaggio Combotour

  • PRIMO GIORNO: SANTA CRUZ DE TENERFE


    Arrivo a Santa Cruz de Tenerife e ritiro dell'auto a noleggio. Resto del giorno libero per scoprire le bellezze della capitale. Allegra, luminosa e aperta al mare, Santa Cruz de Tenerife ti sorprenderà per la sua personalità unica che integra perfettamente la tradizione e la modernità; un carattere marcato dell'isola e un'autentica aria cosmopolita. Versatile e mutevole, la città seduce con il suo emblematico centro storico, i suoi viali, le piazze e le strade piene di storia, che puoi facilmente percorrere a piedi. Santa Cruz è una città vivace, con una grande attività culturale e di svago e un centro commerciale di aree pedonali in cui fare shopping diventa un vero piacere. Porto di grande importanza, la geografia, la storia e il commercio hanno trasformato questa privilegiata terra in un centro nevralgico tra l'Europa, l'Africa e l'America. Consigliamo di visitare le coste di Taganana e Benijos, con baie nascoste di sabbia nera, e la spiaggia di Las Teresitas, un luogo unico di vistose palme e sabbia dorata che proviene dal Sahara. Accanto alla spiaggia, il quartiere di San Andrés è sempre un'ottima scelta per assaggiare il pesce fresco dell'Isola. Pernottamento a Santa Cruz de Tenerife.

    Località: TENERIFE
  • SECONDO GIORNO: SANTA CRUZ- PARQUE RURAL DE ANAGA - SAN CRISTOBAL DE LA LAGUNA - SANTA CRUZ


    Prima colazione in hotel. Oggi vi aspetta una giornata appassionante. Nella vostra tabella di marcia vi aspettano luoghi così affascinanti come il Parque Rural de Anaga. È un'affascinante Riserva della Biosfera che ti sorprenderà per la sua grande ricchezza paesaggistica, caratterizzata da ripide scogliere e sorprendenti valli piene di vegetazione autoctona che si precipitano verso il mare, modellando un ambiente di singolare bellezza. Che il viaggio abbia inizio! L'itinerario in auto parte da Santa Cruz de Tenerife in direzione Playa Las Teresitas, da dove potete risalire i Monti Anaga fino al Bailadero, scendere a Taganana e, da lì, alle bellissime spiagge di Roques de las Bodegas, Almaciga e Benijo, dove oltre a godere il bel tempo potrete gustare deliziosi piatti di pesce. Dopo aver ripreso le forze, potrete salire sul Bailadero verso il punto panoramico di Pico del Inglés e il centro di interpretazione di Cruz del Carmen. Proseguimento del viaggio verso San Cristóbal de la Laguna, antica capitale delle Isole Canarie, che ha uno dei siti storici più importanti di Tenerife e che è stato riconosciuto dall'UNESCO come Patrimonio Mondiale dell'Umanità. San Cristóbal de La Laguna fu la prima città coloniale senza mure che conserva intatta la sua caratteristica architettonica, risalente al XV secolo. Inoltre è servita come modello per molte città americane. Scopri le sue offerte per il divertimento, la sua squisita gastronomia, i suoi edifici storici e le pittoresche case. È tempo di passeggiare e scoprire il fascino di una città unica in Spagna. Ne sono testimonianza le sue case signorili, le famose chiese e conventi, come la chiesa di La Concepción, di Santo Domingo, l'ex convento di San Agustín o la cattedrale di Nuestra Señora de los Remedios. Dopo la visita, rientro nella capitale. Pernottamento a Santa Cruz de Tenerife.

    Località: TENERIFE
  • TERZO GIORNO: SANTA CRUZ - LAS LAGUNETAS/MONTE DE E LA SPERANZA- PARQUE NATIONALE DEL TEIDE-LA OROTAVA -PUERTO DE LA CRUZ


    Dalla capitale, vi dirigerete verso la strada TF-24 in direzione, prima a Las Lagunetas, sul Monte della Speranza, poi verso il Parque Nacional del Teide (Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e considerato uno dei 12 Tesori della Spagna). Lungo la strada troverete spettacolari punti panoramici da dove osserverete il paesaggio.
    Il magnifico vulcano ha 3.718 metri di altitudine e viene visitato ogni anno da circa tre milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. Situato nel Parco Nacional del Teide, rappresenta il massimo esponente dei fenomeni vulcanici che puoi apprezzare in Tenerife. La salita verso la cima più emblematica della Spagna sarà fatta percorrendo la strada TF 24. Questo sorprendente Percorso sale praticamente fino ai piedi del Teide e vi permetterà di attraversare luoghi pittoreschi, punti panoramici insoliti, come i punti panoramici di Montaña Grande, Ortuño e Ayosa. Poi si scende per la sorprendente strada TF21, piena di imponenti precipizi e paesaggi aspri di insolita bellezza. La direzione è ora La Orotava, una città situata a meno di un'ora di distanza e che possiede un importante centro storico. La Orotava è conosciuta a livello internazionale per i suoi colorati tappeti floreali e la sabbia del Teide, realizzati in occasione della festa del Corpus Domini. Immensi e famosissimi possono raggiungere superfici fino a 3.000 metri quadrati. È spettacolo unico! Se non viaggi in questa data, non perderti l'illustrativo Museo de las Carpet. Altri consigli? Visita la chiesa di San Benito e l'antico convento, ora trasformato in Museo dell'Artigianato. Casa Torrehermosa, un edificio signorile del XVII secolo, e la chiesa di La Concepción, con la sua particolare facciata del barocco canario. Poiché siamo in una terra che è ponte un con l'America e, naturalmente, con la sua arte, come si riflette in questa meravigliosa chiesa. Il suo interno è un autentico gioiello. E il nostro itinerario continua attraverso i suoi famosi edifici signorili, come la Casa Lercaro, tipica architettura isolana, con i suoi eleganti balconi e la facciata barocca, o la Casa de los Balcones, che risale al XVII secolo. Visitare la Casa del Turista è un'altra buona opzione. Qui potrete vedere gli autentici tappeti locali, comprare souvenir o dirigervi verso il suo bellissimo belvedere interno. E infine, dai giardini di Victoria, composti dalle bellissime terrazze a scaloni, potrete osservare un magnifico panorama sul mare e un imponente mausoleo in marmo di Diego Ponte y Castillo. Continuate il vostro itinerario per quella che è nota come la "Isola fortunata". La prossima fermata sarà la località di Puerto de la Cruz, situata a pochi chilometri da La Orotava e conosciuta a livello internazionale per le sue feste popolari e celebrazioni come il Carnevale e l'Oktoberfest che attirano migliaia di visitatori ogni anno. Pernottamento a Puerto de la Cruz.

    Località: TENERIFE
  • QUARTO GIORNO: PUERTO DEL CRUZ - LOS REALEJOS -PUERTO DEL CRUZ


    Prima colazione in hotel. Visita di Puerto del la Cruz. È una città benedetta dal fascino delle sue strade, il suo pittoresco centro storico e la gioia delle sue passeggiate e spiagge. Scopri i suoi edifici con tradizione, come la Casa de la Real Aduana, ora ufficio del turismo; la Casa de los Iriarte, culla dei grandi scrittori spagnoli di favole; splendidi ambienti naturali come il Giardino Botanico e i complessi turistici come Costa Martiánez, situati in un ambiente paesaggistico eccezionale. "El Lago", come l'abbreviano gli abitanti locali, è uno degli esempi più ammirati di trasformazione di un litorale ed è un riferimento estetico mondiale per l'integrazione del paesaggio con il divertimento; a base di rocce basaltiche, acque color smeraldo, giardini e sculture, con una panorami impressionanti sul Monte Teide. Il grande lago è una zona balneare di circa 27.000 metri cubi di acqua di mare, è circondato da diverse piscine per adulti e bambini e, come parco di divertimenti che è, al suo interno ci sono cinque isole con bar, ristoranti, steak house, sale per feste e riunioni. Il complesso turistico di Costa Martiánez è stato progettato dal pittore, scultore e designer César Manrique, Premio Mondiale di Ecologia e Turismo 1978, utilizzando elementi di architettura tradizionale delle Canarie e flora endemica. È considerato un museo di arte contemporanea all'aperto; all'interno del recinto sono disseminate sei spettacolari sculture di Manrique: “Los Alisios”, “La Jibia”, “Barlovento”, “Raíces al Viento”, “Homenaje a William Reich” y “Monumento al Mar”. Dopo la visita, potete rimettervi in viaggio, in direzione Los Realejos, che si trova a meno di mezz'ora di auto. La sua spiaggia, quella di Socorro, è circondata da un magnifico scenario naturale ed è un vero rifugio per i surfisti. Pernottamento a Puerto de la Cruz.

    Località: TENERIFE
  • QUINTO GIORNO: PUERTO DE LA CRUZ - CUEVA DEL VIENTO-ICOD DE LOS VINOS -GARACHICO -LOS SILOS-BUENAVISTA -ICOD DE LOS VINOS


    Prima colazione in hotel. Partenza per la famosa Cueva del Viento, a Icod de los Vinos, a meno di mezz'ora di macchina. La Cueva del Viento è uno dei tubi vulcanici meglio conservati e più lunghi del pianeta. In effetti, i suoi 17 chilometri di estensione ne fanno il più grande tubo vulcanico nell'Unione europea. Questa cavità vulcanica vi sorprenderà con i suoi labirinti di lava, le sue incredibili formazioni rocciose e i suoi animali particolari, unici al mondo, che hanno saputo adattarsi a questo terreno desolato. L'ingresso è generalmente limitato a piccoli gruppi fino ad un massimo di 15 persone. Dopo questa esperienza formidabile, potrete conoscere la pittoresca cittadina di Icod de los Vinos e il suo legame con il vino. Icod de los Vinos è stato fondato nel XVI secolo e offre un ricco patrimonio architettonico. Si prosegue per Garachico. Situato a pochi chilometri da Icod de los Vinos, il suo patrimonio storico è stato dichiarato Bene di Interesse Culturale. È una città idilliaca con eccellenti panorami sul mare e situata in un'enclave naturale unica: scogliere, paesaggi vulcanici, pinete vicine, piantagioni di banane... Ha un ricco patrimonio di edifici risalenti al XVI e XVII secolo. Da non perdere la visita al palazzo del Marqués de Adeje, la chiesa di Santa Ana, la fortezza di San Miguel... Da non perdere le affascinanti cittadine di Los Silos e Buenavista, passeggiare per le sue strade è una autentica gioia. . Rientro e pernottamento a Icod de los Vinos.

    Località: TENERIFE
  • SESTO GIORNO: ICOD DE LOS VINOS-RISERVA DE VULCANO CHINYERO - SANTIAGO DEL TEIDE - CASERIO DE MASCA-ACANTILLADO DE LOS GIGANTES -PUERTO DE SANTIAGO


    Prima colazione in hotel. Il viaggio continua entrando nella straordinaria Riserva Naturale del vulcano Chinyero, a un'ora sulla strada da Icod de los Vinos. Questo spazio naturale, di 24 chilometri quadrati e situato tra i comuni di El Tanque, Santiago del Teide e Garachico, vi sorprenderà. Il suo ecosistema chiamato "aeroliano" è condizionato dalle colate vulcaniche. Dalla cima del Chinyero, che si eleva a oltre 1500 metri, osserverai panorami incredibili, non solo del Teide, ma dell'intera isola. Poi, puoi andare a Santiago del Teide, una città situata a circa quaranta minuti di auto dalla Riserva del vulcano Chinyero. È un'incantevole città basata sull'agricoltura, la ceramica e il turismo. Il suo ambiente naturale è unico. Dalla periferia di questa città si osserva una particolare fusione paesaggistica: le viti sembrano fondersi con le aree vulcaniche del Chinyero, creando un'immagine di singolare bellezza. Se lo desideri, puoi recarti nella vicina città di Arguayo, dove è possibile visitare il Centro Alfarero e il Museo Etnografico Cha Domitila. A mezz'ora da questa città, si erige in modo provocatorio il Caserío de Masca, un edificio che sorge su una delle scogliere più profonde dell'isola, un riflesso dell'architettura rurale di Tenerife. Nella prossima fermata troverete la splendida scogliera di Los Gigantes. Qui la verticalità della roccia, che si alza a quasi 600 metri di altezza, si riversa nel mare creando un'ambientazione epica. La costa di Tenerife è un luogo privilegiato per osservare in libertà. La sua presenza vicino alla costa, a solo circa tre miglia, e la sua varietà di specie, 21 delle 79 esistenti in tutto il mondo abitano l'isola, hanno reso Tenerife la regione europea che riceve più visite per vedere i cetacei. In alternativa alle escursioni marittime, dal punto di vista di Achipenque si possono vedere le scogliere di Los Gigantes). E finalmente si arriva a Puerto de Santiago! Circondato da aspre montagne, scogliere a strapiombo sul mare, imponenti vulcani, tranquille spiagge sabbiose, il Porto di Santiago vanta una lunga tradizione di pesca di cui n'è testimone il Museo del Pescador. La piacevole spiaggia sabbiosa di La Arena con viste spettacolari su La Gomera e la chiesa parrocchiale di San Fernando sono solo alcuni dei punti di interesse in un'area che continua a mantenere viva una tradizione artigianale basata sull'uso di argilla viola e nera provenienti dalle ceneri vulcaniche. Vicino al Puerto Santiago ci sono le piscine naturali di La Jaquita, ad Alcalá (Guía de Isora), ideali per i viaggiatori che desiderano trascorrere una giornata tranquilla sulla costa formata dalle più recenti formazioni vulcaniche. Al tramonto, potrete godervi una piacevole passeggiata intorno all'area del porto turistico, dove troverete ottimi ristoranti. Pernottamento a Puerto Santiago.

    Località: TENERIFE
  • SETTIMO GIORNO: PUERTO DE SANTIAGO - GUIA DE ISORA -COSTA ADEJE-ARONA-PLAYA DE LOS CRISTIANOS.


    Prima colazione in hotel. Partenza per le spiagge situate nel sud di Tenerife. La giornata sarà ricca di esperienze: natura, spiagge bellissime, parchi acquatici e cultura eccellenti. Partiamo! Da Puerto Santiago potrete andare a Costa Adeje, mezz'ora in auto. Sulla strada, potete non fare una sosta alla Guía de Isora, per vedere il suo bellissimo centro storico e le sue "medianías" dichiarate Beni di interesse culturale (BIC). La prossima fermata sarà la Costa Adeje. Dove visitare la Casa Fuerte, che iniziò ad essere costruita nel XVI secolo per evitare la pirateria inglese o francese, e la chiesa di Santa Úrsula, che ha un tetto interno in stile mudéjar. Adeje centro, custodisce nel suo interno luoghi unici come il Barranco del Infierno, dove è possibile godere di uno straordinario cammino in questo ambiente naturale privilegiato. Questa località ha molte spiagge, che coprono una vasta gamma di colori e trame. La fine dell'itinerario di oggi ti porterà nel comune di Arona, dove si trovano le famose spiagge di Las Vistas e Playa de los Cristianos, considerate come una delle più belle di Tenerife. Playa de los Cristianos è una città famosa per la sua vasta offerta di divertimenti e la vivace vita notturna. Praticamente unita alla Playa de las Américas, questa terra marinara ha conosciuto negli ultimi decenni una crescita spettacolare, lasciando il posto a strade affollate, ricche di atmosfera e frequentate da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo che cercano di godersi il clima privilegiato del sud del Tenerife in una delle sue zone più internazionali. La sua ampia passeggiata è fiancheggiata da ristoranti, caffè, negozi e piccole attività commerciali... (Nota: dal porto turistico si può prendere un traghetto per le isole vicine di La Gomera, La Palma e El Hierro. Non incluso. Anche da Puerto Colon o Los Cristianos è possibile prendere una nave per vedere i cetacei e scoprire le magnifiche scogliere dall'acqua. Pernottamento a Playa de los Cristianos.

    Località: TENERIFE
  • OTTAVO GIORNO: PLAYA DE LOS CRISTIANOS-EL MEDANO-MALPAIS DE GUIMAR -CANDELARIA-SANTA CRUZ DE TENERIFE


    Prima colazione in hotel. Si riparte verso nord, sulla strada per Santa Cruz de Tenerife. La prima tappa potrebbe essere le spettacolari spiaggie di El Médano. Con acque calme e poco profonde, ha una costa di 1.150 metri di lunghezza e sabbia grigia. Situata nella pittoresca località turistica di El Médano, nel comune di Granadilla de Abona, ha eccellenti infrastrutture e un'atmosfera familiare. La sua lunga passeggiata culmina nel suo estremo sud con l'impressionante Montaña Roja, un incredibile cono vulcanico riconosciuto come uno spazio naturale protetto per il suo alto valore ecologico. Con intensi venti, la spiaggia è una sosta obbligatoria per fare surf, windsurf e kitesurf. Proseguimento fino a nord dell'isola. Sulla strada, suggeriamo di visitare i Malpaís de Güímar, oltre 300 ettari di Riserva Naturale Speciale con un sorprendente paesaggio vulcanico. Nel centro si eleva la Montaña Grande. A pochi minuti di distanza appare l'affascinante villaggio di pescatori di Candelaria. Lì si trova la famosa basilica di Nostra Signora della Candelaria, da secoli punto di pellegrinaggio per i canari. Infatti, la Virgen de la Candelaria è la patrona ufficiale di Tenerife dal 1914. La giornata termina a Santa Cruz de Tenerife. Pernottamento a Santa Cruz de Tenerife.

    Località: TENERIFE
  • NONO GIORNO: SANTA CRUZ DE TENERIFE - PARTENZA


    Prima colazione in hotel e tarsferimento in aeroporto per il rilascio dell'auto.

    Località: TENERIFE
  • Al momento non ci sono offerte per questo tour

    Potrebbero interessarti anche

    € 380

    Cuba - 3 GIORNI / 2 NOTTI

    CUBA EXPRESS

    € 580

    Marocco - 8 GIORNI 7 NOTTI

    MAROCCO LE CITTA' IMPERIALI

    € 790

    Giordania - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    I TESORI DELLA GIORDANIA E IL MAR MORTO

    € 900

    Stati Uniti - 9 GIORNI - 8 NOTTI

    USA OVEST FLY & DRIVE

    € 970

    Stati Uniti / Canada - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    USA EST FLY & DRIVE

    € 1.900

    Sudafrica - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    MERAVIGLIE DEL SUD AFRICA

    € 1.950

    Perù - 12 giorni - 11 notti

    PERU ON THE ROAD

  • QUOTE A PERSONA (minimo 2 persone) 

     TENERIFE  FLY & DRIVE
     9 giorni / 8 notti
    dal 01/01/2022 al 31/12/2022
     minimo 2 persone 
    quote a persona in camera doppia da 500 (solo tour)

    Quota voli su richiesta.
    Le quote comprendono:

    •     Pernottamenti in hotel categoria superior con trattamento di pernottamento e prima colazione
    •    Autonoleggio 
    • App di viaggio Combotour   con le seguenti funzioni:  timeline con le date e le tappe prestabilite del viaggio con annessi dati e riferimenti necessari;  raccolta voucher e documenti di viaggio, mappe offline per potersi orientare nella meta desiderata, l'app permette anche di creare un vero e proprio itinerario che alla finde della vacanza si può trasformere in un diario di viaggio;  i nostri contatti sempre a portata di mano per qualsisi necessità; ricezione notificche per variazioni di viaggio;  


    Le quote non comprendono:

    • Voli 
    • Pasti/cene non indicati
    • Bevande ai pasti
    • Extra in genere
    • Ingresso nei siti e nei musei
    • assicurazione annullamento facoltativa
    • Pacchetto “ZERO PENSIERI” € 55 a persona OBBLIGATORIO include: assistenza in viaggio, rimborso spese mediche (massimale € 30.000,  include COVID19) , garanzia bagaglio (massimale € 750),  Blocca prezzo (blocchiamo e garantiamo il prezzo concordato proteggendolo da eventuali adeguamenti valutari applicabili prima della partenza), Kit di Viaggio


    N.B. 
    Supplementi obbligatori in caso di festività natalizie e festività locali (su richiesta). 

  • Spagna - Informazioni Utili


    Descrizione: Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE ed aderisce all’accordo di Schengen.

    Località raggiunte dal tour

Condividi su: