soggiorni

Nepal Tour Torna ai Tour

  • IL MEGLIO DEL NEPAL
  • 10 Giorni - 9 Notti - Min. 2 Persone

Tour ricco e completo del Nepal che vi porterà alla scoperta degli aspetti culturali, con le città storiche della valle di Kathmandu e la vista dell'Himalaya da Nakargot, oltre alla scoperta del Parco Nazionale di Chitwan.

  • PRIMO GIORNO: KATHMANDU

    Accoglienza in aeroporto all’arrivo, trasferimento in albergo e tempo a disposizione per il riposo o per un primo approccio individuale con la capitale, città preziosa e sorprendente, ricca di tesori di Accoglienza in aeroporto all’arrivo, trasferimento in albergo e tempo a disposizione per il riposo o per un primo approccio individuale con la capitale, città preziosa e sorprendente, ricca di tesori di straordinaria bellezza: la sua visita si rivela un'esperienza indimenticabile grazie anche all'atmosfera unica, ai molteplici riti, alle antiche cime che dominano la città, al contatto con la popolazione dalla profonda religiosità e dal senso di ospitalità avvolgente.

    Località: KATHMANDU
  • SECONDO GIORNO: KATHMANDU / SWAYAMBHUNATH / PASHUPATINATH / BODNATH / KATHMANDU

    Giornata dedicata alle visite della valle di Kathmandu, cominciando con il sacro stupa buddhista di Swayambhunath, uno dei più antichi del mondo, situato in posizione dominante sulla cima di una collina ad ovest della città. Una scalinata di 300 gradini e in cima, spettacolare, il tempio dai grandi occhi di Buddha dipinti sui quattro lati; tutt’intorno i mulini da preghiera e una miriade di scimmie. A seguire, Pashupatinath, situata sulle sponde del fiume Bagmati, che, luogo per eccellenza delle cremazioni, può essere considerata la Benares del Nepal: un senso naturale dell’alternarsi della vita e della morte e su tutto l’animazione della vita quotidiana, con fedeli dalle lunghe collane di fiori e di incenso, venditori, mendicanti, asceti, pellegrini che si dedicano a bagni rituali. Qui il più importante tempio hindu dalle splendide porte d’argento: dedicato a Shiva, è uno dei più sacri del paese. Al termine sosta a Bodnath, colossale stupa di intensa suggestione. Rientro a Kathmandu e cena in ristorante tipico nepalese con spettacolo di danze tradizionali.

    Località: SWAYAMBHUNATH / PASHUPATINATH / BOUDHANATH / KATHMANDU
  • TERZO GIORNO: KATHMANDU / BUNGAMATI / PATAN / NAGARKOT

    Spostamento a Bungamati, tipico villaggio newari del 16° secolo, dai vicoli stretti che non consentono il passaggio delle auto, elemento che contribuisce a rafforzare la sensazione di un vero e proprio tuffo nel passato. Proseguimento per Patan, ineguagliabile città d’arte dalle raffinate architetture: ne sono ottimi esempi il palazzo reale, il tempio di Krishna, dalla particolarissima scalinata sorvegliata da due leoni e sovrastata da un alto pilastro sormontato da una statua bronzea del dio Garuda, il tempio d’oro dalla elaborata pagoda ornata di statue e mulini da preghiera, i templi Bhimsen, Mahaboudha, Vishwanath. Spostamento a Nagarkot, luogo ideale per godere della spettacolare vista dell'Himalaya e della vallata.

    Località: BUNGAMATI / PATAN / NAGARKOT
  • QUARTO GIORNO: NAGARKOT / CHANGUNARAYAN / KATHMANDU

    Trasferimento a Changunarayan e visita dell’omonimo tempio dedicato a Vishnu fronteggiato da Garuda, il dio alato. Rientro a Kathmandu con sosta lungo il percorso a Bhaktapur, detta anche Bhagdaon, la “città dei devoti”. Di particolare interesse per l’aspetto medioevale ottimamente conservato, affascina con i suoi templi, il palazzo reale, le porte intagliate, l’atmosfera rarefatta.

    Località: CHANGU NARAYAN / KATHMANDU
  • QUINTO GIORNO: KATHMANDU / CHITWAN

    Trasferimento in aereo al parco nazionale di Chitwan, dal significato letterale di “cuore della giungla”, complesso ecosistema creato per preservare l’enorme patrimonio floro-faunistico dell’area. Nel pomeriggio escursione a dorso di elefante nella giungla dov’è possibile scorgere, nel folto dell’erba, rinoceronti, cervi, cinghiali, scimmie, antilopi, e, in caso di particolare fortuna, la tigre, feroce e magnetica.

    Località: CHITWAN
  • SESTO GIORNO: CHITWAN

    Intera giornata di attività nel parco, inclusi bird-watching e un emozionante percorso in canoa sul fiume Rapti dove i coccodrilli si immergono silenziosi.

    Località: CHITWAN
  • SETTIMO GIORNO: CHITWAN / POKHARA

    Proseguimento per Pokhara, incantevole cittadina ai piedi del massiccio dell’Annapurna, fino a pochi anni fa centro commerciale per le carovane che scendevano dal Tibet e oggi meta turistica di grande richiamo per la dolcezza del clima e la bellezza del paesaggio. Nel pomeriggio un rilassante giro in barca sul lago Phewa, al centro del quale sorge un piccolo tempio, frequente meta di pellegrini e pescatori, e la visita del tempio Bindyabasini e delle David’s Falls, cascate che pare derivino il nome da uno sfortunato turista che, secondo la leggenda, vi precipitò trascinando con sé compagna. Successivamente, sosta al villaggio dei rifugiati tibetani, artigiani abilissimi

    Località: POKHARA
  • OTTAVO GIORNO: POKHARA

    In mattinata escursione a Sarangkot, uno dei centri più rinomati nei dintorni. Situata a 1592 metri di altezza, offre un magnifico panorama delle montagne. Rientro a Pokhara, resto del giorno a disposizione.

    Località: POKHARA
  • NONO GIORNO: POKHARA / KATHMANDU

    Trasferimento in aeroporto e volo per Kathmandu. Tempo a disposizione e cena di arrivederci nella splendida sala del Krishnarpan, ristorante interno al Dwarika’s, dove atmosfera e raffinatezza sono di casa.

    Località: KATHMANDU
  • DECIMO GIORNO: KATHMANDU

    Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo previsto.

    Località: KATHMANDU
  • Sistemazione alberghiera

    CATEGORIA SILVER
    Kathmandu TIBET INTERNATIONAL
    Nagarkot HOTEL COUNTRY VILLA
    Chitwan LANDMARK FOREST PARK
    Pokhara ATITHI RESORT & SPA

    CATEGORIA GOLD
    Kathmandu SOALTEE/RADISSON
    Nagarkot CLUB HIMALAYA
    Chitwan JUNGLE VILLA RESORT
    Pokhara POKHARA GRANDE

    CATEGORIA DIAMOND
    Kathmandu DWARIKA’S
    Nagarkot HOTEL MYSTIC MOUNTAIN
    Chitwan TIGERLAND SAFARI RESORT
    Pokhara POKHARA GRANDE

  • Al momento non ci sono offerte per questo tour

    Potrebbero interessarti anche

    € 380

    Cuba - 3 GIORNI / 2 NOTTI

    CUBA EXPRESS

    € 500

    Grecia - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    GRECIA FLY & DRIVE - CRETA E IL PELOPONNESO

    € 580

    Marocco - 8 GIORNI 7 NOTTI

    MAROCCO LE CITTA' IMPERIALI

    € 690

    Giordania - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    LE MERAVIGLIE DELLA GIORDANIA

    € 750

    Vietnam - 6 GIORNI - 5 NOTTI

    VIETNAM VERO

    € 830

    Norvegia - 4 GIORNI - 3 NOTTI

    AURORA BOREALE IN NORVEGIA

    € 830

    Norvegia - 4 Giorni - 3 Notti

    TROMSO E LA NATURA DELL'ARTICO - SPECIALE CAPODANN...

    € 850

    Cambogia - 7 notti - 8 giorni

    CAMBOGIA AUTENTICA

    € 870

    Svezia - 4 GIORNI - 3 NOTTI

    KIRUNA E LA LAPPONIA SVEDESE

    € 900

    Cuba - 9 giorni - 8 notti

    CUBA ON THE ROAD IN CASA PARTICULAR

    € 900

    Stati Uniti - 9 GIORNI - 8 NOTTI

    USA OVEST FLY & DRIVE

    € 970

    Stati Uniti / Canada - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    USA EST FLY & DRIVE

    € 990

    Islanda - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    ISLANDA FLY & DRIVE

    € 1.100

    Giappone - 7 GIORNI - 6 NOTTI

    EASY TOKYO & KYOTO

    € 1.650

    Guatemala / Belize - 10 giorni - 9 notti

    GUATEMALA & BELIZE

    € 1.950

    Perù - 12 giorni - 11 notti

    PERU ON THE ROAD

  • QUOTE A PERSONA MIN. 2 PARTECIPANTI

    IL MEGLIO DEL NEPAL
    10 giorni / 9 notti

    Yat

    Dal 01/10/2021

    al 31/12/2021


    base 2 persone

    quote a persona in camera doppia

    hotel categoria SILVER

    a partire da € 1.620

     SOLO TOUR

    Quota voli intercontinentali quote su richiesta

    supplementi per hotel di categoria GOLD e DIAMOND su richiesta

    Le quote comprendono:

    • 4 pernottamenti a Kathmandu con prima colazione
    • 1 pernottamento a Nagarkot in regime di mezza pensione (prima colazione e cena)
    • 2 pernottamenti a Chitwan in pensione completa
    • 2 pernottamenti a Pokhara in pensione completa
    • i trasferimenti e le visite in veicoli con aria condizionata, autista e guida parlante italiano a Kathmandu, inglese a Pokhara, Nagarkot e Chitwan.
    • gli ingressi ai siti monumentali
    • le tasse governative
    • 1 cena tipica nepalese con spettacolo di danze tradizionali in ristorante
    • 1 cena al ristorante Krishnarpan del Dwarika’s
    • assistenza di personale parlante italiano all’arrivo e alla partenza

     

    Le quote non comprendono:

    • Voli intercontinentali
    • voli interni supplemento Euro 250 circa
    • Pasti/cene non indicati (possibilità di supplemento mezza pensione e pensione completa su richiesta)
    • Bevande ai pasti
    • Extra in genere
    • Mance
    • Visto di ingresso in Nepal
    • assicurazione annullamento facoltativa
    • Pacchetto “ZERO PENSIERI” € 55 a persona OBBLIGATORIO
  • Nepal - Informazioni Utili


    Descrizione: DOCUMENTI E FORMALITA' DOGANALI
    Visto d’ingresso: obbligatorio. E’ possibile ottenere il visto direttamente all’ingresso nel Paese presso la frontiera terrestre o all’aeroporto di Kathmandu presentando il passaporto (con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo) e due foto tessera. E’ inoltre possibile ottenere il visto presso il Consolato Onorario del Nepal a Roma (Largo C. Grigioni 7/8 - 00152 Roma; tel.: 0039 0653293402/403/405; fax: 0039 06 53293416; e¬mail: paoloavventure@tin.it). Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito:
    http://www.nepalimmigration.gov.np/ .
    Nel caso ci si rechi in Nepal con un volo in transito per l’India, si consiglia di munirsi di un visto di transito da richiedere alle Autorità consolari indiane in Italia. In assenza del visto non è possibile lasciare la zona aeroportuale (es. in caso di ritardi nelle coincidenze).
    Non è consentito svolgere attività lavorative né di volontariato con il visto turistico. Eventuali violazioni potrebbero essere perseguite dalle autorità nepalesi anche in sede penale.
    E’ in vigore in Nepal un sistema di registrazione dei turisti stranieri denominato “Trekkers’ Information Management System” (TIMS), pertanto chi si reca in Nepal per effettuare un trekking, inclusi coloro che non fanno parte di un gruppo organizzato, devono essere in possesso di una carta TIMS emessa dalle agenzie “Trekking Agency Association of Nepal” TAAN o dal “Nepal Tourism Board” NTB. In caso di emergenza, questo sistema aiuterà le autorità locali a individuare i turisti. Le carte TIMS possono essere richieste in Nepal presso agenzie di trekking autorizzate, presso gli uffici TAAN di Kathmandu e Pokhara o presso l’ufficio NTB a Kathmandu. Per maggiori informazioni, si prega di consultare i siti http://www.taan.org.np (TAAN) e http://www.welcomenepal.com (NTB).

    FUSO ORARIO
    Lancette avanti di 4 ore e 45 minuti. Un'ora in meno quando in Italia vige l'ora legale. Chi proviene dall'India deve spostare l'orologio in avanti di 15 minuti.
    CLIMA E ABBIGLIAMENTO
    Il clima nepalese è condizionato dai monsoni che interessano il Paese da maggio a settembre con piogge più o meno intense e continue. I periodi ideali per recarsi in Nepal sono quelli che precedono o che seguono il monsone. In ottobre e novembre il sole splende praticamente tutti i giorni, l'atmosfera è particolarmente limpida. Da dicembre a marzo il tempo è stabile, l'aria frizzante e le temperature più basse; in questo periodo è ideale visitare i parchi del sud del Nepal, effettuare trekking a basse quote, visitare Kathmandu e la valle di Pokhara. Escludendo il periodo monsonico, il clima del Nepal è tendenzialmente temperato, con cielo quasi sempre sereno; nelle alte valli e soprattutto durante i mesi invernali, la temperatura può abbassarsi notevolmente.
    Il periodo migliore per visitare il Nepal il va da ottobre ad aprile una volta superato il monsone, che in Nepal è molto intenso da maggio a settembre. In autunno l'aria è limpida e le giornate sono soleggiate e anche il periodo tra dicembre e marzo, sebbene più fredd0l, è piuttosto favorevole Normalmente a nord è bene prevedere sempre qualche capo pesante per le serate e abbigliamento tipicamente invernale tra dicembre e febbraio. La regola generale suggerita è quella di prevedere scarpe comode e abbigliamento pratico, seguendo il classico criterio di abbigliamento " a strati" che consente di variare a seconda degli sbalzi climatici. Per le visite ai templi si consiglia un abbigliamento adeguato; è indispensabile togliersi le scarpe: è bene avere con sé alcune paia di calze da utilizzare per queste visite. Non dimenticare come regola generale occhiali da sole, cappelli, creme solari, un mantello in tela cerata leggero.

    LINGUA UFFICIALE
    Il Nepali è la lingua nazionale ma sono diffusi in Nepal diversi dialetti parlati dalle numerose e diverse comunità presenti nel Paese. L'inglese è parlato e compreso nei centri maggiori.

    MONETA
    Rupia nepalese, divisa in 100 Paisa. E' possibile cambiare in banca, hotel principali, uffici cambio. Accettate nei centri maggiori le principali carte di credito.

    VACCINAZIONI E MEDICINALI
    Non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria. E' bene portarsi una essenziale dotazione di medicinali utili e quelli per uso personale. Consigliamo di munirsi di disinfettanti intestinali e medicine che possano tornare utili contro le infreddature dovute a sbalzi tra il caldo dell'esterno e l'aria condizionata molto diffusa in locali, hotel e mezzi di trasporto.

    Località raggiunte dal tour

    Boudhanath
    Caratteristiche: Boudhanath è uno stupa sito a Kathmandu in Nepal. È noto come Kh?sti in Nepal Bhasa, Jyarung Khasyor in tamang o Bauddha da chi parla il nepali. Situato a circa 5 km dal centro di Kathmandu, la grandezza del suo ma??ala ne fa uno dei più grandi stupa del Nepal.

    BUNGAMATI
    Descrizione: Questa città è particolarmente nota agli abitanti della zona poiché è il luogo di nascita del dio popolare di Patan, Rato Matsyendra, Dio della pioggia. Allora il villaggio si risveglia e i nepalesi giungono in pellegrinaggio qui a Bungamati da tutto il Paese. La festa cade ogni anno ad aprile o a maggio in base al calendario lunare ( e non è raro che le date si sappiano solo da uno a cinque giorni prima). La processione porta l'effigie della Divinità locale partendo quindi da Patan fino a Bungamati per poi effettuare il percorso inverso.

    Changu Narayan
    Descrizione: Changu Narayan è uno dei templi più importanti di tutto il Nepal ed è situato in cima a una collina a nord di Bhaktapur da cui, oltre il bosco di pini sottostante, si può godere uno splendido panorama della Valle incorniciata a Nord dalla catena dell’Himalaya.

    CHITWAN
    Descrizione: Il Parco nazionale di Chitwan è il più antico del Nepal, in lingua hindi la parola Chitwan significa "cuore della giungla".

    Kathmandu
    Descrizione: Kathmandu è la principale porta di accesso alle magie del Nepal e custodisce l’anima più pura del Paese, le sue tradizioni e la sua grande storia. Capitale del Nepal e principale città del Paese, Kathmandu si trova nel cuore dell’omonima valle. Il suo nome deriva dal tempio Kasthamandap, situato nel centro della città ed edificato nel 1596.?Purtroppo l’edificio, al pari di molti altri tesori architettonici, è collassato in seguito al tremendo terremoto del 2014. Nonostante i danni e le gravi perdite, Kathmandu e tutto il Nepal sono impegnati in un importante processo di ricostruzione.

    NAGARKOT
    Caratteristiche: Nagarkot è a 32 chilometri a est di Kathmandu, alla periferia nord-est della valle ad un'altitudine di 2.175 m.

    PATAN
    Descrizione: Un tempo città-stato fieramente autonoma, oggi Patan è quasi un sobborgo di Kathmandu, da cui è separata soltanto dal fangoso fiume Bagmati. Molti abitanti chiamano ancora la città con il nome sanscrito originario Lalitpur (città della bellezza) o con quello newari, Yala.

    POKHARA
    Descrizione: Pokhara è la seconda città di importanza del Nepal, circondata da laghi e montagne, è nettamente diversa da Kathmandu, con un’atmosfera più occidentale che nepalese.

    SWAYAMBHUNATH
    Descrizione: Swayambhunath che significa "sorto da sè" è un antico complesso religioso situato in cima ad una collina nella valle di Kathmandu ad ovest dell'omonima città. È anche conosciuto come il Tempio delle scimmie per via delle numerose scimmie che popolano il sito.
    Descrizione: Il Tempio di Pashupatinath è il più importante tempio induista del Nepal. Si trova lungo il corso del fiume Bagmati, a Kathmandu, ed è consacrato al dio Pashupati, manifestazione di ?iva. È uno dei sette gruppi di monumenti che permettono alla valle di Kathmandu di essere considerata patrimonio dell'umanità.

Condividi su: