soggiorni

Uzbekistan Tour Torna ai Tour

  • LA VIA DELLA SETA
  • 15 Giorni - 14 Notti - Min. 2 Persone

Sulla leggendaria Via della Seta alla scoperta di antiche città, steppe ed altopiani. Un viaggio in Uzbekistan per scoprire le città situate lungo le vie carovaniere che da Samarcanda e Bukhara raggiungevano Baghdad sino al Mediterraneo

  • PRIMO GIORNO: TASHKENT

    Arrivo a Tashkent in mattinata .
    Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida per trasferimento in hotel.
    Si inizia con la visita della città, il complesso Khast Imam, la Moschea Tillya Sheykh, del XVI secolo, in cui si conserva quello che è ritenuto il più antico Corano esistente, segnato col sangue dello stesso Califfo Osman, assassinato nel 655., la Barak Khan, fondata nel XVI sec. da un discendente di Tamerlano, il mausoleo Kafal Shashi, tomba dell’omonimo poeta e filosofo dell’islam che visse dal 904 al 979. La madrassa di Kukeldash è una splendida scuola coranica del XVI secolo, la cui piazza si riempie di fedeli il venerdì in occasione della preghiera settimanale. Nelle vicinanze sorge la piccola moschea Jami, risalente al XV secolo e utilizzata in epoca sovietica come officina per la lavorazione di lamiere. Il bazar Chorsu, enorme mercato all’aperto. Pernottamento in hotel

    Località: TASHKENT
  • SECONDO GIORNO: TASHKENT - MONTAGNE DI CHIMGAN - TASHKENT


    Colazione in hotel Al mattino, alle 09:00 incontro con la guida e partenza per le montagne di Chimgan. Proseguimento fino alla riva del lago artificiale di Charvak. È possibile pranzare all'ombra di quattro alberi giganti al ristorante Chinara. Nei dintorni è possibile esplorare incisioni rupestri, Ritorno a Tashkent dopo pranzo. Pernottamento in hotel.

  • TERZO GIORNO: TASHKENT - URGENCH – KHIVA


    Il mattino presto trasferimento all’aeroporto per e il volo HY 1051. Arrivo a Urgench e trasferimento a Khiva (30km da Urgench)
    Arrivo e sistemazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della citta’.
    Khiva e un museo a cielo aperto, è nata 900 anni fa ste circa 900 anni, ma il suo sviluppo è successivo, nel XIX.
    Si inizia con la visita della cittadella Ichan Kala « La fortezza interna » di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, ben conservato con monumenti del XVII-XIX sec: il complesso “Kunya Ark” con l’harem e le vecchie prigioni; la Scuola Coranica di Amin Khan, la bellissima Moschea di Juma che era costruita nel X secolo e che e’ stata restaurata nel XVIII secolo. Il Tosh Khovli « Il palazzo di Pietra » costruito come splendida alternativa alla Kunya Ark, consiste in alcune costruzioni intorno ad un cortile circondato dalle mura. Visita della Madrasa di Kuli Khan, del bazar e del caravanserraglio. Pranzo libero e proseguimento dell’escursione al mausoleo di Pakhlavan Makhmud del XIX secolo, il più bello e più sacro di Khiva. Pakhlavan Makhmud (1247-1325), dottore e poeta, oggi è onorato come una persona sacra. Sulla sua tomba venne costruito il mausoleo con la cupola, in seguito distrutta. Nel 1913 venne costruito un nuovo complesso, che include in sé il sepolcro. La cittadella antica di Khiva, dichiarata « Patrimonio dell'Umanità » dall'Unesco, racchiusa da un perimetro rettangolare costituito da alte mura di mattoni, sono concentrati i principali monumenti storici. Cena in un ristorante locale Pernottamento in hotel

    Località: TASHKENT / URGENCH / KHIVA
  • QUARTO GIORNO: KHIVA –AYAZ KALA –TOPRAK KALA –KHIVA


    Dopo la colazione in hotel, incontro con la guida e proseguimento per Toprak Kala.
    Si esploreranno le antiche fortezze Toprak Kala e Kizyl Kala, situate a 80 km da Khiva. La fortezza fu costruita nel III secolo e fu usata come residenza dei khorezmshakhs - governatori del paese - fino al 305 d.C. A causa delle guerre che costrinsero i governatori a lasciare la residenza, la città cadde gradualmente in rovina. Durante la spedizione del 1938 e gli scavi archeologici, dal territorio di Toprak Kala sono state trovate monete, frammenti di ossari (i vasi canopi di Zoroastriano), magnifici esempi di cultura artistica, come sottili manufatti in ceramica, lana, tessuti di seta, ornamenti in oro e una collana di 300 perle di vetro, pasta, ambra, coralli, ciotole. Si prosegue per Ayaz Kala con la visita dell'antica e più grande fortezza di fango, costruita sulla cima di una collina che domina la vasta pianura di Amu Darya (IV-II secolo a.C.). Nel pomeriggio ritorno a Khiva. Cena. Pernottamento in hotel.

    Località: KHIVA / AYAZ KALA / TOPRAK KALA / KHIVA
  • QUINTO GIORNO: KHIVA – BUKHARA (450 km 7- 8 ore di strada)


    Colazione in hotel. Partenza per Khiva (450 km). L'itinerario porta attraverso il fiume Amu-Darya e il deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan ci sono due grandi fiumi: l’ Amu-Darya nell’antichità classica era conosciuto con il nome greco di Oxus e il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes. L’ Amu-Darya scorre attraverso il Turkmenistan da sud a nord, passando Turkmenabad e segnando il confine tra Turkmenistan ed Uzbekistan da Khalkabad. Il deserto del Kizilkum (anche Kyzyl Kum e Qyzylqum) è un ampio deserto che si estende tra Kazakistan e Uzbekistan, in Asia Centrale. Il suo nome significa "le sabbie rosse". Il territorio è costituito per la maggior parte da una piana coperta di dune sabbiose. Il principale centro abitato della regione è Bukhara. Importanti per l'economia sono i giacimenti minerari, in particolare oro, uranio, alluminio, rame, argento, petrolio e gas naturale. Pranzo libero Arrivo a Bukhara e sistemazione in hotel
    Cena in un ristorante tradizionale Pernottamento in hotel

    Località: KHIVA / BUKHARA
  • SESTO GIORNO: BUKHARA


    Colazione in hotel
    Visita della città. Bukhara è una delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2.500 anni. Nel corso di 200 anni fu il centro del Regno Islamica e fiorì come il centro commerciale e scientifico dell’Asia Centrale. Durante l’invasione degli mongoli nel 1219, la citta’ venne distrutta. Oggi Bukhara è uno dei centri maggiori dell’industria e dell’economia e la più grande dell’Asia Centrale. Lyabi-Hauz, la piazza principale, è costruita attorno ad una vasca nel 1620. Nel XX secolo nel giardino davanti alla madrassa trovò posto il monumento del leggendario personaggio popolare Khodja Nasreddin. A est della statua vi è la Madrassa di Nodir Devan Beghi (1622), costruita come caravanserraglio, ma poi è diventata madrassa.
    A nord vi è la madrasa Kukeldash (1568-1569)- è il più antico e grande complesso di Lyabi Hauz. Oggi a Bukhara si trova una delle più antiche moschea dell’Asia Centrale – La moschea Magoki-Attari (10°- 12°-16° sec.). Pranzo libero
    Nel pomeriggio, visita del Minareto Kalyan « il minareto grande », con un’altezza di 47 m. Vicino al Minareto Kalyan si trova la Moschea Kalyan, collegata da un piccolo ponte.
    Madrasa di Ulugbek e Abdulaziz Khan. Proseguimento nella cittadella dell’Ark (XVIII-XIX secolo), una città regale, centro dell’organizzazione statale di Bukhara. Di fronte all’ingresso dell’ Ark sorge la moschea Bolo-khauz (1712) – luogo di culto ufficiale dell’ emiro. Il mausoleo dei Samanidi (X secolo) fu costruito nel periodo di Ismail Samani (892-907) e divenne sepolcro famigliare dei Samanidi.
    Pernottamento in hotel

    Località: BUKHARA
  • SETTIMO GIORNO: BUKHARA


    Colazione in hotel
    Visita del complesso Chor Minor, uno dei piu’ affascinanti e originali edifici di Bukhara e Sitora I Mohi Khosa e’ il palazzo estivo dell’Emiro Alim Khan. Visita al quartiere ebraico e la sinagoga. Pernottamento in hotel

    Località: BUKHARA
  • OTTAVO GIORNO: BUKHARA - NURATA - YANGUI - GAZGAN


    Colazione in hotel Partenza per Nurata, capoluogo del distretto di Nurata nella regione di Navoiy in Uzbekistan.
    Visite previste nell'arco della giornata
    - la fortezza militare di Alessandro Magno
    - il complesso Chashma: - la citadella di Alessandro Magno.
    Proseguimento per Yangi Gazgan .
    Arrivo al campo delle yurte.
    Installazione nelle yurta. Il campo di Yurte e’ situato nella regione di Nurata a 75 km dalla citta’, ai margini orientali dei deserto dei Kizilkum ed in prossimita del grande lago Aydarkul.
    Il campo dello style kazako e’ ben organizzato e ospita fino a 40 persone. Le yurte sono di tipo tradiozionale con materassi e coperte disposte sul pavimento ricoperto di feltri.
    All’interno l’unica suppellettile è’ il tavolino centrale. Docce calde e bagni sono esterni.
    Cena con concerto folcloristico di trovatore kazako Akyn intirno al fuoco Pernottamento..

    Località: BUKHARA / NURATA / YANGUI / GAZGAN
  • NONO GIORNO: YANGUI - GAZGAN – VILLAGGIO MITAN –SAMARCANDA


    Prima colazione e partenza per Mitan, piccolo villaggio situato nella vasta e splendida regione di Samarcanda, a 60 km a nord-ovest della famosa oasi. Questa regione, nel cuore delle steppe grandi, è anche una terra di contrasti segreti sentieri nascosti attraverso bei villaggi con case di fango, dove la vita sembra essersi fermato secoli fa. A Mitan c'è solo una strada sterrata che attraversa il paese. Gli abitanti del villaggio sono per lo più agricoltori (cotone, orticoltura, colture orticole) o allevatori (bovini, bachi da seta, api). Nel pomeriggio arrivo nel villaggio Mitan. Pranzo in una famiglia locale. Passeggiata nel villaggio per incontrare le famiglie uzbeke.
    Possibilita’ di osservare la preparazione dei bitchak una pasta ripiena di verdure, cucinata nel forno di argilla "tandyr" . Arrivo a Samarcanda Pernottamento in hotel

    Località: GAZGAN / MITAN / SAMARCANDA
  • DECIMO GIORNO: SAMARCANDA


    Colazione in hotel.
    Giornata dedicata alla visita della città. Samarcanda è una vera e propria “soglia del paradiso”, ha un nome magico e un po’ misterioso. Visita al mausoleo di Gur-Emir (XV secolo) – che significa “la tomba dell’ Emiro” - dove venne sepolto Tamerlano e i suoi seguaci. Il mausoleo fù costruito per ordine di Tamerlano per il nipote Mukhammad Sultan, morto nel 1403. La piazza Registan è il simbolo di Samarcanda (XV-XVII secolo) circondata dalle meravegliose madrase di
    Ulughbek, Sher Dor e Tilla – Kari, decorate con l’abbagliante maiolica, la testimonianza dell’evoluzione dell’architettura dei Temuridi. Inoltre la visita nella moschea di Bibi-Khanim (XV secolo) che rappresenta una gigantesca architettura. Era la più grande moschea della sua epoca nell’Asia Centrale. Vicino alla moschea si trova il bazar orientale Siab e’ la parte piu’ viva e piu’ colorata.
    Pranzo libero
    La visita inizia con il complesso Shakhi-Zinda, un gioiello di architettura del XIV-XV, unico nel suo genere, dove si possono trovare tutti i processi artistici della decorazione islamica. Proseguendo verso nord si raggiungono i resti dell’Osservatorio di Ulugbek una delle grandi scoperte archeologiche del XX secolo.
    Cena in ristorante
    Pernottamento in hotel

    Località: SAMARCANDA
  • UNDICESIMO GIORNO: SAMARCANDA - SHAKHRISABZ–SAMARCANDA ( 60km)


    Colazione in hotel. Trasferimento a Shakhrisabz “la città verde”. Piccola località situata a 90 km a sud di Samarcanda. Visita alle splendide rovine di questa antica e gloriosa città.
    Visite previste nell'arco della giornata:
    - Palazzo Ak-Saray - “il palazzo bianco”
    - Complesso Doru Tilavat (seggio del potere e della forza)
    - Moschea di Kok-Gumbaz
    Pranzo e trasferimento a Samarcanda Sistemazione in hotel. Pernottamento.

    Località: SAMARCANDA / SHAKHRISABZ
  • DODICESIMO GIORNO: SAMARCANDA - TASHKENT


    Colazione in hotel.
    Visita alla Moschea Hazrat Khizr: - La Tomba del Profeta Daniele: - La fabrica di carta della seta Konighil: Nel pomeriggio, trasferimento alla stazione ferroviaria per prendere il treno. Arrivo a Tashkent. Pranzo un ristorante tradizionale. Pernottamento in Hotel.

    Località: SAMARCANDA / TASHKENT
  • TREDICESIMO GIORNO: TASHKENT - KOKAN –FERGANA


    Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per la Valle di Fergana e il collo Kamchik nella catena montuosa di Chatkal.
    Lungo la strada visita del palazzo degli ultimi Khudoyar Khan, la torretta anteriore e Jami Moschea Dopo pranzo proseguimento per Fergana, e sistemazioone in hotel. Piacevole passeggiata nei quartieri coloniali russi con parchi, viali alberati ed edifici zaristi in tonalita’ pastello. Pernottamento in hotel.

    Località: TASHKENT / KOKAN / FERGANA
  • QUATTORDICESIMO GIORNO: FERGANA - MARGHILAN –TASHKENT


    Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Marghilan. - L’unica fabbrica « Yodgorlik » Continuando la strada per Rishtan, visita al laboratorio di Rustam Usmonov maestro di ceramica. Poi dopo il pranzo ritorno a Tashkent..
    Sistemazione in hotel. Pernottamento.

    Località: FERGANA / MARGHILAN / TASHKENT
  • QUINDICESIMO GIORNO: TASHKENT -FINE DEI SERVIZI


    A mattino trasferimento in aeroporto e assistenza (2 ore in anticipo). Partenza da Tashkent per Italia.
    Fine dei servizi

    Località: TASHKENT
  • Al momento non ci sono offerte per questo tour

    Potrebbero interessarti anche

    € 380

    Cuba - 3 GIORNI / 2 NOTTI

    CUBA EXPRESS

    € 580

    Marocco - 8 GIORNI 7 NOTTI

    MAROCCO LE CITTA' IMPERIALI

    € 750

    Vietnam - 6 GIORNI - 5 NOTTI

    VIETNAM VERO

    € 790

    Giordania - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    I TESORI DELLA GIORDANIA E IL MAR MORTO

    € 830

    Norvegia - 4 GIORNI - 3 NOTTI

    AURORA BOREALE IN NORVEGIA

    € 830

    Norvegia - 4 Giorni - 3 Notti

    TROMSO E LA NATURA DELL'ARTICO - SPECIALE CAPODANN...

    € 850

    Cambogia - 7 notti - 8 giorni

    CAMBOGIA AUTENTICA

    € 870

    Svezia - 4 GIORNI - 3 NOTTI

    KIRUNA E LA LAPPONIA SVEDESE

    € 900

    Cuba - 9 giorni - 8 notti

    CUBA ON THE ROAD IN CASA PARTICULAR

    € 900

    Stati Uniti - 9 GIORNI - 8 NOTTI

    USA OVEST FLY & DRIVE

    € 970

    Stati Uniti / Canada - 8 GIORNI - 7 NOTTI

    USA EST FLY & DRIVE

  • QUOTE A PERSONA (minimo 2 persone) tour privato 

    LA VIA DELLA SETA   
    15 giorni / 14 notti

    -SRD.

     

    dal 01/01/2021 al 31/12/2021

     

    min. 2 persone

       
    quota a persona in camera doppia a partire da € 2.800
       

     

    Quota voli intercontinentali su richiesta.

    Le quote comprendono:

    • 15  notti di tour con colazione in hotel 4*
    • Prima colazione inclusa  (pranzi e cene con supplemento)
    • Le attività e le escursioni come indicate nell'itinerario.
    • I trasferimenti auto privata climatizzata.
    • Il volo Urgench - Tashkent 
    • Il treno locale
    • Guide in lingua italiana
    • Biglietti d'ingresso per le visite menzionate nel programma (ad eccezione delle spese per scattare foto e girare film)
    • Assistenza 24H

    Le quote non comprendono

    • I voli internazionali
    • Visto da richiedere prima della partenza.
    • Attività opzionali
    • Bevande durante i pasti (da pagare in loco).
    • Le mance (per guide, autisti, ristoranti, portieri d'albergo, ecc)
    • 14 pranzi  in ristoranti locali (Set, Menu a 3 portate) € 210 p/p
    • 14 cene in ristoranti locali (Set, Menù a 3 portate) € 220 p/p 
    • assicurazione annullamento facoltativa
    • Pacchetto “ZERO PENSIERI” € 55 a persona OBBLIGATORIO include: assistenza in viaggio, rimborso spese mediche (massimale € 30.000), garanzia bagaglio (massimale € 750), Blocca prezzo (blocchiamo e garantiamo il prezzo concordato proteggendolo da eventuali adeguamenti valutari applicabili prima della partenza), Kit di Viaggio
  • Uzbekistan - Informazioni Utili


    Località raggiunte dal tour

Condividi su: